di Alberto Grossato
 
 
 
 

Rolex Fei World Cup Boudeaux

Prima vittoria in coppa per Hans-Dieter  Dreher, ottima prova per il nostro Gaudiano

Hans-Dieter  Dreher non è certo famoso come certi suoi connazionali , ma di certo sa montare ed in sella al suo Magnus Romeo stallone argentino, ha siglato una importante vittoria nell’undicesima tappa di coppa del mondo a Bourdeaux, infatti il cavaliere tedesco dopo un giro pressochè da manuale, nel barrage ferma il cronometro sui 34,25 lasciando fermo al palo il pupillo di Beerbaum Henrik  von Eckermann partito per secondo e mantenendo la testa della classifica fino all’entrata del tedesco. Dunque lo svedese si deve accontentare della seconda posizione in sella a Gotha la cavalla non più in sintonia con il Kaiser che ha lasciato al giovane allievo. Terza posizione per la brava amazzone francese Pénélope  Leprevost in sella a Nayana, la brava Penelope ha tentato il tutto per tutto per poter festeggiare la vittoria in casa ma 34.92 era vicina allo svedese che aveva chiuso sui 34,77. Poi Hans ha messo tutti d’accordo. Fantastica prova del nostro Emanuele Gaudiano che dopo un giro pressochè perfetto, ed il giro era davvero difficile soprattutto i primi salti i più errorabili assieme ad il farso largo numero 11. Purtroppo nel barrage il giovane azzurro e incappato con qualche incomprensione con il suo Chicago 84 chiudendo con 3 errori che lo manda a chiudere la sua prova con 12 penalitò

Classsifica gp


 
     
         
Scrivi alla Redazione -- redazione@cavalcando.it